Ammortizzatore

cosa offre il mercato

Monoammortizzatore

Dotato di leveraggi progressivi, l’unità di serie (al contrario della forcella) si comporta onestamente e regge bene fatica e chilometri, solo la molla su alcuni 600 con gli anni tende a snervarsi, mentre l’unità montata sui modelli 650 in alcuni esemplari ha accusato una scarsa durata con perdite d’olio e conseguente sostituzione. Si perché in teoria non sono unità revisionabili quindi vanno buttate, anche se qualche valido artigiano è in grado di revisionarli, entra in Lissta ti sapremo consigliare.

Quindi se non ci sono particolari problemi non c’è motivo per sostituire l’unità originale visto anche il costo elevato se mai va correttamente regolato ed eventualmente migliorato, l’unico vero difetto di questi mono è l’assenza di regolazioni idrauliche sul 600 (il 650-700 hanno una poco efficace regolazione del freno in compressione) e la difficoltà di operare sul precarico della molla in quanto quasi sempre va smontato tutto il mono. Mentre, vista la tipologia ed il livello della moto, l’ideale sarebbe una pratica regolazione del precarico molla ed il registro del freno idraulico in estensione, funzioni minime di serie su molte moto e disponibile sui mono venduti after market.

Cosa offre il mercato

Hiperpro

Realizza molti validi prodotti per la nostra moto, dai mono più sofisticati e costosi (personalizzabili e revisionabili) fino alla sola molla da sostituire all’originale se snervata o per rendere più rigida la sospensione se si fanno viaggi in due con bagagli. La Lissta ha una convenzione con Avia Racing per l'acquisto dei prodotti Hiperpro.


Wilbers

Come per le molle forcella, anche per i monoammortizzatori, la Wilbers si distingue per i prezzi contenuti e prodotti validi, personalizzati in base alle richieste del cliente e con tre versioni più o meno sofisticate ma sempre dal prezzo contenuto e dalla numerosa disponibilità di accessori.


Bitubo

Nota azienda Italiana ha in catalogo molti prodotti per la nostra moto, garantiti a vita, nelle versioni più semplici comunque dotati di regolazioni idrauliche ai più sofisticati con numerosissime regolazioni.

  • Per modelli anni '87-'88 (telaio serial# fino al 510...):
    regolabili nel precarico delle molle e ritorno idraulico: part no. BI-H0066-XZE01
  • Per modelli anni '89-> (telaio serial# dal 520...):
    regolabili nel precarico delle molle e ritorno idraulico: part no. BI-H0013-XZE01 o regolabili nel precarico delle molle (idraulico), lunghezza e ritorno idraulico.

Ikon

Erede del mitico marchio Koni, ha in catalogo diversi prodotti con vari livelli di sofisticazione dal buon rapporto qualità prezzo.


Ohlins

I suoi monoammortizzatori sono sicuramente al massimo livello, disponibili in varie sofisticazioni e con numerosissimi accessori, come la regolazione rapida della molla (con comodo pomolo di precarico) all’interasse variabile per regolare a piacimento l’altezza della moto. L'importatore italiano è Andreani.


YSS

New entry nella fascia economica. La casa Thailandese dal 1983, realizza una notevole gamma di ammortizzatori fra cui modelli adatti alla nostra moto. Il buon rapporto qualità/prezzo li rende molto interessanti per chi non vuole spingersi sulla fascia di prezzo dei prodotti after market top di gamma. I mono YSS sono dotati sia di regolazione del precarico molla che del ritorno.
La So-Products tedesca è uno dei distributori ufficiali per l'Europa e vende direttamente a prezzi competitivi.

 

 

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 23184