Guasto centralina

Guasto della C.D.I. (anni 1987 - 1995)

COME FUNZIONANO LE CENTRALINE

Ricordiamo che è relativo ai soli modelli fino al 1995, nei successivi, anche 650 la centralina unica non ha più dato problemi. Nel carter motore destro vicino alla frizione, in questi modelli troviamo due sensori di fase, uno per cilindro, (detti pick-up) che "sentono" la posizione del motore e inviano i dati relativi al loro cilindro alla centralina. Questa elabora il segnale in funzione dei giri motore e a sua volta, tramite due circuiti separati, invia l'impulso alle 4 bobine inalzano la tensione dai 12V agli oltre 10.000 necessari perché la candela scocchi la scintilla nel momento corretto e inneschi la combustione.

schema impianto centralina

Come si vede nello schema, volutamente semplificato, ogni pick-up comanda la sua centralina e ogni centralina tramite due differenti circuiti azione le 4 candele. Ridondanza si chiama in modo che se una candela non va, una bobina si guasta o anche una centralina non funziona la moto ci porta comunque a casa. Il problema di questo sistema è che anzitutto le centraline negli anni si sono dimostrate delicate, con frequenti rotture di tipo meccanico (si rompono le saldature relative ai contatti del morsetto) e seconda cosa che è più difficile accorgersi quando qualcosa non va. Per questo bisogna controllare di tanto in tanto, o al minimo dubbio che tutto funzioni bene, infatti, se quando una centralina non va del tutto ci si accorge subito, può capitare che la moto vada con sole tre candele invece di 4, funziona, ma non funziona al meglio, la combustione è incompleta.

SINTOMI (vedi anche problemi noti)

  • Il più classico è il motore che gira "a uno" scoppia, non prende giri e spesso non funziona il contagiri, poi magari basta aspettare qualche minuto o prendere una buca, o ancora dare un copetto ai connettori delle centraline perché tutto ricominci a funzionare. Questo è inequivocabilmente un sintomo che una centralina non funziona del tutto, cioé entrambi i circuiti si sono rotti. Se scambiando le centraline tra di loro, il motore gira ancora allo stesso modo ma il contagiri funziona (o viceversa prima funzionava e adesso smette di funzionare) vuol dire che una centralina è guasta. Un ulteriore riscontro lo potrai avere collegando delle candele nelle pipette (mettendo la candela a contatto con una parte metallica) due candele non andranno. Per capire quale è la centralina guasta è piuttosto semplice, quella montata a sinistra (lato cavalletto per capirci senza dubbi) comanda anche il contagiri, quando il contagiri non va è la centralina di sinistra. Semplice no?. Non vi resta che ripararla o cambiarla (vedi a fine pagina).
  • La moto gira male, strappa tende a spegnersi e ingolfarsi, scoppietta e starnutisce, non risponde alle aperture rapide del gas, in quota fatica a salire di giri. Ovviamente potrebbe avere anche altri problemi non dovuti alle centraline (il carburatore ad esempio) ma su questi modelli (ricordo dall' 1987 al 1995) con le centraline così delicate il primo controllo va fatto su queste ultime. In questo caso potrebbe essere che una centralina ancora funzioni in parte su uno solo dei circuiti, la moto va con tre candele a volte due, il contagiri magari funziona anche regolarmente. In questo caso, dopo aver provato comunque a scambiare le centraline e verificato che il contagiri funzioni, se si hanno un paio di centraline di scorta meglio provarle subito, se il problema svanisce è una centralina, per capire quale bisogna staccare una alla volta le pipette delle candele (oppure meglio scollegare un filo della bobina) se non cambia nulla vuol dire che la candela collegata di quel cilindro sta funzionando, se invece staccando la pipetta (o il connettore della bobina) la moto inizia ad andare a uno, la candela che abbiano staccato funziona, mentre l'altra di quel cilindro non va.
  • Altra possibilità la moto funziona "quasi bene" ma ha il minimo un po' irregolare e i difetti magari meno accentuati del caso precedente. Come per quello vanno fatte le stesse prove probabile che ci sia uno dei 4 circuiti che un po' va un po' no.
  • Ultima possibilità la moto va abbastanza bene ma il contagiri va un po' si un po' no. E' abbastanza raro in quanto per motivi sconosciuti della centralina di sinistra la parte che comanda il contagiri pare sia sempre l'ultima a guastarsi, comunque, se scambiando le centraline il contagiri ricomincia ad andare regolarmente è un solo circuito guasto, oltre a non andare il contagiri non andrà una candela, non pensate che basti scambiare le centraline e vedere nuovamente il contagiri "rinato", il problema persiste sull'altro cilindro e bisogna porvi rimedio quanto prima.

Invece se anche scambiando le centraline, parliamo del primo caso dove la moto va inequivocabilmente a un solo cilindro, non cambia nulla ed il problema riguarda sempre lo stesso cilindro, potrebbe trattarsi del connettore ossidato o del cavo rovinato che collega centraline a pick up. Bisogna seguire il cavo che esce dal motore lato destro anteriore, controllare che non sia rovinato o pizzicato in qualche vite, verificato quello si passa al connettore, come si vede nello schema ha 4 fili 2 bianchi un blu e un giallo, lo si trova sotto il serbatoio in una muffola di gomma che contiene altri connettori (segui sempre il cavo che esce dal motore non puoi sbagliare), scollega il connettore e verifica i contatti siano puliti e non ossidati (una spruzzata di disossidante per contatti non fa che bene) se ancora un cilindro continua a non funzionare potrebbe essere uno dei due pick-up, sono casi rari ma può capitare, per cambiarli devi seguire la prima fase delle istruzioni per cambiare la frizione, aperto il carter ti troverai i due pick-up in bella vista fissati con due viti.

centraline

Per prolungare la vita delle centraline si può usare il supporto C.D.I. (vedi foto) dei modelli successivi al '94 (circa 13 Euro- dal ricambista, Honda 30401-MM9-010), che dispone le centraline orizzontalmente anziché verticalmente, distanziandole dalla sella. Oppure se non vuoi acquistare questo pezzo, puoi mettere un pezzo di legno, di circa un centimetro di spessore, sotto la sella tra i due tubi del telaio nelle vicinanze delle C.D.I. in modo che la sella non vada più a interferire.

SIGLE

I modelli interessati montano due diverse sigle leggibili sul fianco :
MM9: centralina appannaggio dei TA 87 - 88
MS8: centralina montata dal TA XL600V K dello 89 fino al 95 predisposta per blocco motore con cavalletto abbassato.

Le sigle se si montano centraline originali sono intercambiabili, il problema è solo se si monta una MM9 sui modelli con blocco motore a cavalletto abbassato, questo non funzionerà più con grave rischio di dimenticarlo aperto. È estremamente pericoloso collegate almeno un cicalino in parallelo alla spia cavalletto in modo da non dimenticarlo.

Attenzione! se si ha un modello 87-88 (che monta centraline MM9) e montando una centralina MS8 dei modelli successivi la moto non va (capita soprattutto con quelle non originali) nessun problema, sarà sufficiente collegare a massa (senza interromperlo!) il filo bianco o i fili bianchi (uno per centralina) che arrivano ai connettori di ogni centralina.

Infatti i modelli successivi prendono la massa da questo polo e non dal filo verde che invece porta il consenso del cavalletto abbassato (che i primi modelli non hanno). Questa modifica non crea problemi all'impianto e permette comunque di montare anche la centralina MM9 originale in quanto quello è un polo che va al pick-up, che sia a massa o no non cambia assolutamente nulla per il funzionamento della moto (infatti sui modelli successivi è a massa). Fai un lavoro ben fatto mi raccomando, niente rubacorrente, NON tagliare il filo bianco, limitati a spelarne una piccola porzione, saldaci uno spezzone di cavo, isola la giuntura e poi collega al telaio in una posizione di sicuro contatto (oppure direttamente alla batteria) il filo.
Volendo si potrebbe anche fare un semplice ponte tra i filo verde e quello bianco, ma il nostro consiglio è di toccare il meno possibile in zona centralina, comunque vedete voi.

centralina modificata

COSA FARE

Se la centralina è danneggiata si può:

  • Provare a ripararla (vedi sezione- "fai da te");

  • Acquistarla nuova in Honda (sono piuttosto costose, la MM9 oltre 120,00 euro, la MS8 circa 200,00);
  • Acquistarla non originale (si trovano su Ebay e presso alcuni ricambisti) a 50-100E. Non sono tutte uguali, alcune non garantiscono sufficiente durata, per ora quelle che si sono dimostrate più affidabili sono le DZE fabbricate in Argentina (se avete notizie di altre centraline affidabili negli anni comunicatecelo). Ricordate che se non trovate le MM9 (più difficili e costose da reperire) potete sempre montare le MS8 con la piccola modifica indicata nella nota qui sopra.
  • Acquistarla usata, altamente sconsigliato potrebbe non funzionare o aver pochi giorni di vita

L’esperienza consiglia di prendere almeno una centralina nuova e quella danneggiata ripararla e tenerla come scorta. Se pur il guasto difficilmente ci lasci per strada (nei casi peggiori basta alzare la sella e dare qualche colpetto al connettore per farla funzionare) nei lunghi viaggi magari in posti poco serviti è una buona precauzione portarne un paio di scorta.

schema centralina

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 49387