Centrare un cerchio

Difficoltà: difficile
Attrezzatura: di base

Cosa sapere per fare una precisa centratura di un cerchio ruota

"Partiamo da un punto fermo: se la ruota è centrata e non dà problemi e non ci sono raggi molli, non toccare niente, mai".

Tutti i movimenti si controllano sul cerchio, cercando un riferimento fisso, es. le forcelle.
Ora il tiraggio:

tirando i raggi del lato dx, il cerchio si sposta a dx e si abbassa
tirando i raggi del lato sx, il cerchio si sposta a sx e si abbassa
allentando i raggi del lato dx, il cerchio si sposta a sx e si alza
allentando i raggi del lato sx, il cerchio si sposta a dx e si alza

Se il cerchio non ha salti e si deve tirare a sx in un punto, tirerò un pò i 2 raggi a sx più vicini ed allenterò un pò il raggio a dx in mezzo ai primi 2; in questo modo ottengo uno spostamento verso sx, mentre l'altezza rimarrà costante.
Viceversa se devo rimediare ad un salto, es. il cerchio che si abbassa, allenterò i raggi da entrambe le parti, in modo che non subisca spostamenti laterali ma che si alzi.
Bisogna inoltre fare attenzione alla "campanatura", cioe' alla centratura del cerchio rispetto le forcelle.
Il cerchio infatti puo' essere perfettamente centrato ma troppo sulla dx o sulla sx, questo perche' magari abbiamo tirato troppo tutti i raggi da un lato.

Ci sono situazioni che non sono recuperabili, derivate solitamente da forti colpi che deformano il cerchio in un punto, in questi casi si fa' il possibile, cercando di non allentare troppo i raggi e di non tirarli troppo.”

  • Ultimo aggiornamento il .
  • Visite: 20002