Paracarene

quando servono e come sono fatti i paracarene in commercio

Paracarene o a volte chiamati paramotore, sono i classici tubolari che in caso di piccole cadute evitano di danneggiare le (delicate) carenature delle nostre moto e, negli urti più forti, sono una barriera in più prima che l’urto danneggi i radiatori. Indispensabili per chi fa fuoristrada, si ripagano alla prima banale caduta da fermi (non flagellatevi, è capitata a tutti!) visto che costano quanto una nuova carena. I soli svantaggi, oltre al lieve aumento di peso e ingombri, sono che, quello del 600 e del 700, essendo collegati alle pedane aumentano leggermente le vibrazioni su queste ultime.

Continua a leggere

Molle forcella

quali vantaggi e cosa offre il mercato

Da sempre uno dei punti deboli del Transalp è la morbidezza e scarsa rigidità della forcella non dotata di alcuna regolazione. A dire il vero una piccola miglioria è stata introdotta nel 1996 con una molla più lunga e rigida, miglioramento vanificato nell’anno successivo con l’arrivo del doppio disco anteriore che “stressa” maggiormante la forcella, questo porta la moto a scomporsi nelle frenate più decise alleggerendo il posteriore che perde grip e naturalmente a frequenti finecorsa nell’uso fuoristrada. Qualcuno ovvia in modo drastico montando quelle dell’Africa Twin più grosse e meglio realizzate (per sostituirle servono le due forcelle, le piastre e i disco/dischi freni, di maggior diametro, mentre ruote, pinze freni, perni ecc. sono compatibili) ma sicuramente la soluzione più immediata ed economica è l’utilizzo di molle di miglior qualità.

Continua a leggere

Ammortizzatore

cosa offre il mercato

Monoammortizzatore

Dotato di leveraggi progressivi, l’unità di serie (al contrario della forcella) si comporta onestamente e regge bene fatica e chilometri, solo la molla su alcuni 600 con gli anni tende a snervarsi, mentre l’unità montata sui modelli 650 in alcuni esemplari ha accusato una scarsa durata con perdite d’olio e conseguente sostituzione. Si perché in teoria non sono unità revisionabili quindi vanno buttate, anche se qualche valido artigiano è in grado di revisionarli, entra in Lissta ti sapremo consigliare.

Continua a leggere

Dischi freni

Cosa offre il mercato

È venuto il momento di sostituire un vecchio disco ormai usurato?

È uno dei primissimi modelli (87-90) con il disco anteriore sottile come una fetta di prosciutto? (ma fortunatamente sostituibile con quello degli anni successivi) o un modello 1997 in poi dove purtroppo, in particolare i dischi anteriori dei modelli 600 ed i posteriori di tutti (600 e 650), non sono più di eccelsa qualità? Oppure hai dimenticato di camcontrollare le pastiglie ed hai rovinato il disco? Nessun problema, fortunatamente anche i prezzi sono calati e la sostituzione non è più un bagno di sangue come un tempo.

Continua a leggere

Pastiglie freni

organiche sinterizzate.... come districarsi

Prima di sostituire le pastiglie, come illustrato nella sezione faidatè cerchiamo di capire le varie tipologie e quale può andare meglio per la nostra moto e il nostro stile di guida, aiutati anche dalle recensioni.

Le pastiglie freno sono forse una delle componenti più importanti per la nostra sicurezza, devono essere adatte alla nostra moto e di ottima qualità. Come per le gomme, sono valutate con una grossa dose di soggettività, in base all’uso che si fa della moto, della nostra sensibilità e stile di guida. Per questo è sempre difficile dare giudizi su questa o quast'altra marca, anche perchè spesso si imputano alle pastiglie colpe che non hanno, una frenata inefficiente può essere causata da altri fattori e fare una buona manutenzione all'impianto frenante, sostituire di tanto in tanto l'olio, sono lavori indispensabili per la nostra sicurezza, almeno quanto montare una buona pastiglia. Così come é necessario farle ben rodare anche per qualche centinaio di km, senza frenate troppo prolungate e violente, prima che inizino a dare il massimo.
Per la sostituzione e la manutenzione dell’impianto vedi le apposite sessioni nel faidatè.

Continua a leggere

Manubri

Quali vantaggi e cosa offre il mercato

I fuoristradisti, sono più avvezzi a sostituire i manubri cercando la piega che più adatta alla loro stazza ed al loro stile di guida e perché no in base alle mode del momento.

Continua a leggere

Paramani

 A cosa servono, quali montare

I paramani originali hanno più una funzione estetica e aumentano il confort invernale, ma non proteggono a sufficienza le leve in caso di caduta. Quindi se si fa un utilizzo fuoristrada della moto è bene dotarsi di robusti paramano chiusi.

immagine

Continua a leggere

Paramotore

 come proteggere adeguatamente il motore e cosa offre il mercato

Accessorio fondamentale per affrontare il fuoristrada con sicurezza. Serve per proteggere sia la coppa motore che il delicato filtro olio da sassi e pietre che potrebbero danneggiare la moto.

Continua a leggere

Pedane

pedane allargate/maggiorate

Soprattutto per la guida in fuoristrada è molto utile utilizzare delle pedane che garantiscano un grip adeguato e non facciano scivolare il piede in caso di acqua o fango.

Continua a leggere