La manutenzione del mese

  • Gomme

    Inizia la stagione fredda umida... e scivolosa... Come stanno le tue coperture? Controlla lo stato del battistrada, la corretta pressione, se la usi prevalentemente in città e non su lunghi percorsi autostradali puoi tenerla un pochino più bassa questo...

    Leggi tutto...

Stampa

Lampeggio emergenza

Difficoltà: medio
Attrezzatura: di base
Attrezzatura speciale: saldatore a stagno

Come realizzare il lampeggio d'emergenza frecce sulla Transalp

Luci di emergenza

Necessario:

  • Due diodi DA 4A i BY550-50 sono una buona scelta.
  • Interruttore da installare al manubrio o in posizione accessibile (portata minima 8-10A).
  • Che la moto sia dotata di relé elettronico (lo dovrebbero essere tutte quelle costruite dopo il 1994) altrimenti bisogna sostituire quello esistente.

immagine

Prima di cominciare devi assicurarti che la tua TA sia e equipaggiata con il relè del lampeggiatore elettronico. Lo puoi riconoscere dalla presenza di tre fili sul connettore. Se ne trovi solo due hai un relè meccanico e devi sostituirlo con uno elettronicocce sopporti circa 84W, il filo in più non è altro che una massa (negativo) da collegare al telaio.

Il relè si trova sul lato destro del cruscotto dietro il rivestimento. Se non sei sicuro, accendi le frecce e ascolta il click del relè.

Ora collega due fili al positivo delle frecce anteriori (trovi i connettori dietro il cruscotto uno a dx e uno a sx) con inseriti i due diodi con la lineetta bianca rivolta verso le lampade, collega i due fili all’interruttore (o uno solo se li hai già uniti). Ora collega un filo in parallelo a quello grigio presente sul relè e portalo al secondo polo dell’interruttore. Il posizionamento corretto dell’interruttore è sul manubrio ma, essendo questi tipi difficili da reperire, installano un comune interruttore (meglio se di tipo stagno) fissandolo sul cruscottino a fianco della strumentazione, meglio sul lato sx in modo d poterlo attivare senza perdere il controllo del gas e del freno anteriore.

Fatto! Ora con le chiavi del quadro inserite premendo l’interruttore le frecce lampeggeranno tutte in simultanea e tutte e due le spie si accenderanno. Il circuito funzione con qualsiasi moto Honda.
Volendo, usando un secondo interruttore, o meglio con un interruttore a due poli si potrebbe farle funzionare anche senza le chiavi del quadro su ON in modo da poterle azionare in qualunque momento, ma se qualcuno ve lo aziona sulla moto parcheggiata? Ne vale la pena rischiare? Clicca sul disegno per scaricarlo.

Vista la difficoltà nel reperire un interruttore adatto da installare sul manubrio, un amico della Lista ha utilizzato un comunissimo pulsante di massa abbinato a un relè passo passo di uso civile.
Lo schema che vedi qui sotto è piuttosto semplice, l’interruttore viene sostituito dal relè che a sua volta viene eccitato dalla pressione sul pulsante ed essendo di tipo passo passo rimane inserito fino ad una nuova pressione del pulsante

immagine

 

Chi legge . . .

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online