Cavalletto da officina

Come costruirlo

Autore: Cesare Gavotti - Rapallo (GE)


Caratteristiche: lungo braccio della leva per sollevare la TA senza sforzo. Larghezza sufficiente a non toccare le frecce posteriori durante la manovra di sollevamento. Colonne di sollevamento (a sezione quadra) con allungamento telescopico (per ora l'ho provato solo ad allungamento nullo).

Continua a leggere

Cavalletto trasportabile

come costruirlo

La soluzione di Alessandro Martini per costruire un cavalletto trasportabile:

La prima esigenza che ho riscontrato è stata la necessità di un cavalletto, dopo aver visto cosa ha utilizzato falcone65 per sostituire le molle della forcella anteriore (una cassa dell' acqua minerale !) con alchimie fantasmagoriche per posizionarvi sopra la moto e fatica immane per poi farla scendere, oltretutto, lavorando di nascosto per non farsi vedere da alcun motoappassionato.

Dovendo sostituire trasmissione e dischi freno, ho cominciato a pensare ad una soluzione un po più tecnologica; un cavalletto di emergenza e uso officina, (quello originale è validissimo, ma ingombrante e te lo porti sempre dietro,) possibilmente leggero economico e trasportabile (per emergenze esterne in lunghi viaggi).

Continua a leggere

Centrare un cerchio

Difficoltà: difficile
Attrezzatura: di base

Cosa sapere per fare una precisa centratura di un cerchio ruota

"Partiamo da un punto fermo: se la ruota è centrata e non dà problemi e non ci sono raggi molli, non toccare niente, mai".

Continua a leggere

Catena grippata

Difficoltà: facile
Attrezzatura: in dotazione
Attrezzatura speciale: grasso spray, qualche siringa

Come sbloccare (o tentare di farlo) le maglie grippate

Dovendo fare gli ultimi lavoretti prestagionali (anche se non ho praticamente mai smesso di usarla) alla moto mi sono ritrovato a dover decidere qualcosa per la catena che ha 45.000Km e comincia a fare qualche rumorino di troppo. Mi è venuto in mente di avere da qualche parte ancora un trittico originale (non mio) con pochi km che avevo tenuto in quanto perfetto di ingranaggi ma con la catena con qualche maglia un po' grippata.

Continua a leggere

Modifiche al Paracarene

Difficoltà: facile
Attrezzatura: di base

Come rendere più efficace il paracarene GIVI/Kappa

immagine

Il paracerena GIVI/Kappa per TA 600 ha subito negli anni delle modifiche nei fissaggi superiori, l'ultima versione tuttora in vendita non è più fissato direttamente al supporto dei radiatori, ma viene fermato con un particolare attacco a U che in caso di caduta rischia di far scivolare il paracarena stesso rendendo quasi inutile la sua funzione.

Continua a leggere

Portalucchetto intelligente

Difficoltà: medio
Attrezzatura: di base
Attrezzatura speciale: saldatore a stagno

Per non rovinare i dischi quando si usa il bloccadisco

Ecco come realizzare un supporto per fissare il bloccadisco dove, se il bloccadisco non viene correttamente riposto, non fa avviare la moto con la duplice funzione di antifurto ma soprattutto ci impedisce di dimenticarlo installato sul disco con rovinose partenze che spesso oltre a farci cadere danneggiano dischi e pinze freno.

Continua a leggere

Montaggio forcella Africa Twin

Difficoltà: difficile
Attrezzatura: di base

Come montare la forcella di un Africa Twin

La differenza più evidente tra le Africa Twin e le Transalp risiede soprattutto nelle sospensioni decisamente migliori e dalla maggior escursione dell'Africa Twin.

Continua a leggere

Chiave candela

Difficoltà: medio
Attrezzatura: di base
Attrezzatura speciale: saldatrice

Se non avete o se avete perso la chiave della candela in dotazione, l'unica adatta a smontare le candele interne del Transalp (ma di molte altre Honda) sappiate che quelle reperibili after market difficilmente si adattano. Quindi, per non faticare a smontare le candele in particolare le due interne) vi rimangono due possibilità: acquistarla come ricambio originale a caro prezzo (una ventina di euro Cod.89216-MJ1-000) o costruirvene una compatibile.

Continua a leggere