Regolatore TA700

Difficoltà: medio
Attrezzatura: di base
Attrezzatura speciale: Saldatore a stagno

Come installare un regolatore del Transalp 700 sui modelli 600

Ultimamente stiamo sperimentando con ottimi risultati quello a MosFet della Transalp 700 e altri modelli Honda (Hornet, Varadero ecc.) caratterizzati dalla sigla FH0008E più altre lettere a seconda del modello di moto. Ci eravamo negli anni accorti che il regolatore del Transalp 650 era estremamente più affidabile di quello dei precedenti 600 ed erano già stati montati alcuni di questi esemplari con successo, il problema di queste unità é che hanno la morsettiera integrata quindi era necessario procurarsi, oltre al regolatore, lo specifico connettore con uno spezzone di cavo.

La svolta é giunta con l'ottimo lavoro di ricerca dell'amico Pippo Nicotera (Joe Daring) che ha realizzato un ottimo lavoro (che potete vedere qui) con la sostituzione anche delle morsettiere con pregiati componenti stagni. Pippo ci ha spiegato il perché questi regolatori siano più piccoli e affidabili ovvero perché utilizzano pregiati integrati MOSFET che scaldano meno, anziché integrati SCR. Inoltre il regolatore del Transalp 700 ha come quello del 600 uno spezzone di cavo prima del morsetto che ne facilita il collegamento e ha le medesime dimensioni e interasse tra i fori, sta quindi alla perfezione nell'alloggiamento originale. Oltre all'ottimo lavoro illustrato da Pippo che potete leggere nell'allegato vi descriviamo come installare questo regolatore utilizzando i morsetti originali.

Anzitutto bisogna procurarsi un regolatore, essendo così affidabile si può tranquillamente acquistare usato (50-60E) ed é opportuno sia originale di marca Shindengen che si riconosce per la sigla SH stampigliata assieme al codice.

immagine

Ora stacchiamo le morsettiere dal vecchio regolatore, con un caccivite molto piccolo pieghiamo le linguette che fungono da fermi

immagine

Si tagliano dal regolatore del 700 i morsetti accorciando leggermente i cavi originali (non accorciateli troppo non danno alcun fastidio)

immagine

Ora procuriamoci i morsetti da crimpare, tre maschi per i fili gialli e quattro femmine per i filo rosso e verde che andranno duplicati, fortunatamente sono normalissimi faston con linguetta di fissaggio: con il vecchio regolatore in mano qualunque negozio di elettronica potrà fornirceli. Utilizziamo due spezzoni di cavo di buona sezione (1.5mmq) oppure un pezzo del cavo del vecchio regolatore, già del colore uguale e completo di morsetto per fare il doppio contatto di collegamento mancante sul regolatore del 700. Ecco tutto il necessario.

immagine

Spela una piccola parte di cavo, mettilo nel morsetto, stringi o crimpa (se hai la pinza) il morsetto. I piu' difficili sono i verde e rosso di grossa sezione dove devono essere inseriti anche i cavi per il doppio contatto, probabile che dobbiate usare tutto il morsetto anche i due gancini più piccoli fatti per stringere l'isolante e quindi a fine lavoro sarà necessario dell'isolante sulle estremità scoperte.

immagine

Ora salda con cura i cavi, attenzione a non ingrossare troppo il morsetto altrimenti non passa, inoltre non far andare stagno vicino alla linguetta di fissaggio altrimenti il morsetto non si incastra.

immagine

Ecco il risultato finale con i morsetti più "difficili" ben isolati con del termorestringente.

immagine

Inserisci bene i morsetti nei connettori originali nella corretta posizione (i tre gialli non hanno una posizione), se si incastrano bene sentirai un bel “clic”. se non si incastrano bene rifai le saldature cambiando i faston

immagine

Non ti rimane che montare il regolatore che sta esattamente nella posizione dell'originale come ben si vede in questa foto.

immagine